CARATTERISTICHE E TIPOLOGIE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Aggiornamenti

Richiedi un preventivo gratuito

Cos'è un impianto di condizionamento?

Si definiscono impianti di condizionamento quei sistemi in grado di raggiungere, mantenere e controllare determinate condizioni termoigrometriche, riguardanti cioè la temperatura, l'umidità relativa, la qualità e il movimento dell'aria in spazi chiusi.

Possono essere, poi, più adeguatamente nominati di “climatizzazione”, “raffrescamento” o “ventilazione” a seconda della specifica funzione richiesta.

In base alle necessità, vengono, inoltre, installati perchè funzionino con tempi e modalità differenti (continuo, alternato, centralizzato, a portata costante o variabile, locale, etc..).

In ambito industriale sono essenziali per il comfort delle aziende e l’efficienza dei loro mezzi di produzione. In questo caso, possono essere utilizzati per il benessere delle persone in ambienti di lavoro e uffici, per il raffreddamento dei processi di lavorazione (nel settore tecnico-meccanico) e in tutte le applicazioni in cui è necessario fornire un controllo estremamente rigoroso dei parametri termici, come per i Data Center o i laboratori chimici/farmaceutici.

 

Caratteristiche degli impianti di condizionamento

Le caratteristiche principali da tenere in considerazione nella scelta di un impianto di condizionamento sono:

  • la possibilità di raggiungere, mantenere e controllare determinati valori climatici all'interno dell'edificio (in funzione alla destinazione d'uso)

  • la flessibilità nella scelta di accessori e terminali in base alle caratteristiche dello spazio e dell'ambiente

  • la possibilità di adattare la macchina in base ad esigenze architettoniche o di funzionamento

  • l'attenzione agli aspetti energetici e ambientali

  • l'affidabilità del servizio per tutto il ciclo di vita dell'impianto (installazione, manutenzione, ricambi, riconversione).

 

Tipologie di impianti di condizionamento

Tutti gli impianti di condizionamento industiali, pompa di calore o gruppo frigo che sia, sono costituiti da diversi componenti che attivano, tramite il funzionamento di un compressore, il processo di raffreddamento di uno specifico gas (fluido refrigerante) che funziona come termovettore all'interno di un circuito chiuso.

Nello specifico, il condizionatore ad aria è una macchina in grado di abbassare o innalzare la temperatura della stanza o dell'edificio entro cui si trova attraverso un sistema continuo di compressione ed evaporazione del gas, utilizzando l'aria calda presente nell'ambiente.

 

Richiedi informazioni

Compila il form per richiedere informazioni,
un preventivo personalizzato o una consulenza